Perché vedo così tanti annunci online?

Prima di rispondere, ripassiamo la storia degli annunci.

01

3 maggio 1978. Primo SPAM

La prima pubblicità online conosciuta fu sotto forma di spam. L'email di spam venne inviata a 400 destinatari il 3 maggio 1978 da Gary Thuerk, conosciuto anche come il padre dello spam. L'email conteneva un invito alla dimostrazione del prodotto Decsystem-20 dell'impresa Digital.

02

Dopo più di 15 anni...

... comparve un annuncio banner nel 1993 su Global Network Navigator, il primo sito web commerciale che vendeva annunci banner.

03

Dopo solo 2 anni...

... inserzionisti come MasterCard e Zima pagavano da 110 $ a 11.000 $ a settimana per gli spot pubblicitari.

04

Lo stesso anno...

... la directory web di Yahoo venne trasformata in un'attività commerciale e lanciò il primo annuncio basato su parole chiave.

05

Da quel momento in poi...

... la pubblicità online è diventata la norma ed è un settore ancor oggi in continua evoluzione. Oggi conosciamo la pubblicità online in alcune altre varianti, come i popup e gli annunci nei social media.

In un mondo ideale, ci sarebbero più contenuti open-source e meno annunci di qualsiasi tipo, ma la cruda realtà è che il numero di annunci che oggi vediamo non potrà che aumentare in futuro.

E questo è il motivo...

Ci sono milioni di siti web in tutto il mondo e la maggior parte di essi si mantiene vendendo traffico pubblicitario agli inserzionisti.

Inoltre, giganti come Google e Yahoo sono coinvolti in questo processo: acquistano traffico e lo rivendono.

Alla fine di questo complesso processo globale, la pubblicità termina nel tuo browser sotto forma di popup, banner o in qualsiasi altra modalità.

Quindi, cosa possono fare gli utenti per contrastare gli annunci che appaiono ovunque?

Possono installare programmi per bloccare gli annunci e sperare che la propria pubblicazione online, sito web o risorsa per le notizie preferita sopravviva anche senza vendere pubblicità. Secondo il rapporto annuale di Page Fair, oggi ci sono 198 milioni di utenti con programmi di blocco degli annunci attivi in tutto il mondo. Ciò significa che 198 milioni di utenti non vedono le pubblicità online prepagate dagli inserzionisti. Questo si può tradurre in una perdita sia per il rivenditore (la tua pubblicazione online preferita), sia per l'inserzionista.

Che cosa possiamo fare?

La pubblicità, per quanto fastidiosa, è uno strumento utilizzato dalle aziende per informare i clienti di un prodotto o servizio.

Pertanto, MacKeeper™ non è diversa da tutte le altre aziende che utilizzano la pubblicità online. In realtà, è uno dei maggiori acquirenti di traffico pubblicitario indirizzato ai sistemi operativi Mac OS. Come tutti gli altri, acquista traffico pubblicitario da diverse agenzie pubblicitarie.

Se hai ancora problemi con la visualizzazione di annunci popup, MacKeeper™ ti offre le seguenti opzioni.

Ho capito, gli annunci online sono utili Non voglio vedere annunci MacKeeper™ per i prossimi 30 giorni